14 Maggio 2018  16:30

Piani di crescita confermati

Daniela Sapone
Piani di crescita confermati

Andrea Galmozzi, Marketing Coordinator di Playmobil ci svela le strategie dell’azienda per il secondo semestre del 2018

Come è iniziato il vostro 2018? É iniziato con lo stesso trend positivo avuto su tutto il 2017 e sulla stagione natalizia in particolare. Questo conferma ulteriormente i piani di crescita attuali e futuri condivisi con la nostra casa madre. A livello di linee prodotto, le maggiori soddisfazioni in questo inizio 2018 stanno arrivando dalle linee Ghostbusters, History, Country e dai prodotti Limited Edition a tema Polizia e Arca di Noè. Questi ultimi, anche grazie alle campagne Tv pre-Pasqua, hanno registrato un ottimo sell-out.

Quali strategie metterete in atto nel secondo semestre? Anche quest’anno sarà data molta importanza alle licenze. Oltre al proseguimento delle licenze di successo Ghostbusters e Dragons con nuovi prodotti, si aggiungeranno la licenza FIFA 2018 Russia World Cup con il nostro classico campo da calcio portatile e la licenza femminile Spirit, basata sulla serie Tv in onda, con una linea prodotti in arrivo a settembre. Rimane alto il focus anche sulle nostre linee classiche, che compongono il cuore dell’assortimento Playmobil: Polizia, Romani ed Egiziani, Maneggio e Casa delle Bambole solo per nominarne alcuni. A questi si aggiungono due nuovissimi lanci 2018: il mondo dei Dinosauri con tempio nella giungla, veicoli e dinosauri preistorici e il tema Missione su Marte con stazione spaziale, razzo e veicoli di esplorazione.

E in tema di comunicazione & marketing? L’investimento in campagne Tv, per noi il principale canale di comunicazione, è in aumento sul 2017 sia come numero di campagne che come investimento totale. Continua anche la crescita dell’investimento digital per contattare i nostri consumatori con campagne molto mirate e profilate. Le attività di trade marketing con allestimenti di punti vendita, eventi instore e materiali dedicati sono in forte crescita nel 2018.

Sono previste attività specifiche per il Normal Trade? Da quest’anno abbiamo attivato una partnership sempre più stretta con i negozi Normal Trade più “virtuosi” nel lavorare con Playmobil. Questo permette loro di accedere a numerosi materiali POP e kit vetrine per valorizzare il proprio punto vendita e la propria offerta Playmobil. Ci aspettiamo di lavorare in questo senso con un numero di negozi sempre maggiore poiché i primi riscontri sono molto positivi.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI

  • 27 Maggio 2015
    In distribuzione Toy Store di giugno
    È in distribuzione Toy Store di giugno. L’intervista di copertina del nuovo numero, disponibile anche in formato digitale, è tutta dedicata al Sogno...