14 Maggio 2018  09:57

Sponsor contro il Grande fratello

Eliana Corti
Sponsor contro il Grande fratello

Grande fratello (©UsMediaset)

 

I brand rinunciano alla collaborazione dissociandosi dai comportamenti dei concorrenti nella casa

Grande fratello 15 vince con gli ascolti, ma rischia di perdere sul fronte pubblicitario. Aran Cucine, Consilia, Steeplan e Salumi Beretta hanno comunicato di volersi dissociare dai contenuti trasmessi dal reality di Endemol Shine Italy on air su Canale 5. Hanno invece interrotto la loro collaborazione Nintendo, Screen, Bellaoggi Italia e Acqua Santa Croce, tanto che i concorrenti bevono ora da brocche senza logo. A pesare, gli atti di bullismo e la mancanza di rispetto nei confronti delle donne da parte di alcuni concorrenti. Sembra che le urla, liti e polemiche del programma, comunque premiato dagli ascolti, abbiano raggiunto un livello tale da preoccupare i brand che collaborano al programma. «I nostri prodotti non possono essere, pertanto, associabili a tali inqualificabili comportamenti lesivi dell’immagine dei nostri brand e della nostra azienda», spiega per esempio in una nota la Giorgio Srl, proprietaria dei marchi F**K e Changit e fornitrice dei costumi da bagno del Grande fratello, che ha disposto «l’interruzione della sponsorizzazione e il ritiro con effetto immediato dei nostri prodotti dalla suddetta trasmissione televisiva, previa contestuale rimozione dei post e contenuti promozionali collegati presenti sui nostri canali social». Pur rinnovando «la comprovata stima nei confronti di Mediaset /Publitalia», l’azienda ha preferito dare un segno chiaro di dissenso nei confronti dello show.

Contenuti correlati : grande fratello endemol mediaset

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2018
    NUOVI INFLUENCER
    I negozi di arredamento oggi vivono un problema comune: i consumatori non sono portati a cambiare per avere qualcosa di...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 20 Agosto 2012
    Concordato preventivo approvato per Terim
    Il tribunale di Modena ha accolto la domanda di ammissione al concordato preventivo presentata da parte della Terim Spa, azienda che produce elettrodomestici...