27 Novembre 2003  00:00

Commercio: in arrivo nuovi dazi sui Tv cinesi in Usa

TCac

Il provvedimento, che prevede una tassa del 46% sugli apparecchi, si propone di arginare l’importazione di prodotti a prezzi eccessivamente bassi

Il dipartimento del commercio statunitense ha accolto in via preliminare la proposta di un’azienda produttrice di televisori americana la quale domandava all’autorità competente di innalzare al 46% i dazi sulle importazioni di Tv dalla Cina.Il provvedimento, che si propone di arginare il flusso di prodotti a prezzi eccessivamente bassi dai mercati asiatici, potrebbe diventare operativo già dal mese di dicembre.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI