29 Aprile 2020  11:01

Lo Re: "La filiera non si deve interrompere"

ARIANNA SORBARA
Lo Re: "La filiera non si deve interrompere"

L'insegna manda una comunicazione a fornitori, clienti e collaboratori

Lo Re, importante insegna di Messina, è pronta a ripartire, e manda una comunicazione a fornitori, clienti e collaboratori che riportiamo. "L'emergenza Covid-19 di questi ultimi mesi sta generando gravi ripercussioni economiche e sociali sul sistema lavoro Italia. La nostra azienda ha deciso di tenere aperto un solo punto vendita per garantire le emergenze ai presidi ospedalieri, caserme ed ente acquedotto sia nel mese di Marzo che di Aprile, annullando di fatto il proprio fatturato. Nonostante le difficoltà della situazione e le tardive misure cautelative del governo italiano abbiamo provveduto ad onorato le scadenze di marzo. Siamo certi che per evitare effetti collaterali del maledetto Covid-19 è necessario prodursi in un ulteriore sforzo per il mese di Aprile, di conseguenza per l'etica che ci contraddistingue onoreremo le scadenze ai fornitori e dipendenti. Diamo un segnale chiaro al mercato e ai nostri cari clienti. La filiera non si deve interrompere. Diffidiamo di coloro che non si allineano al nostro pensiero imprenditoriale. Siamo certi che "uniti si vince" anche questa difficile battaglia".

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

  • 25 Gennaio 2016
    Al via “I Love XXL”
    Ancora una volta Centro Edile Quartarella (Altamura- Ba) promuove, in collaborazione con un produttore, un concorso di idee rivolto a studenti, architetti...

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy